Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Accordo Regione Lazio 29/10/2008, Archivio-Cinematografi e Dintorni
 
salpa
Inviato il: Sabato, 29-Nov-2008, 22:43
Quote Post


Utente 70 mm 2,20:1
*******

Gruppo: Members
Messaggi: 128
Utente Nr.: 6
Iscritto il: 24-Set-2008



Archivio – Cinematografi e Dintorni


Accordo di secondo livello Regione Lazio
per i dipendenti dell’Esercizio Cinematografico
Tra

L’A.N.E.C. –Associazione Nazionale Esercenti Cinematografici,Sezione Regionale del Lazio – in persona del suo Presidente,Leandro Pesci,coadiuvato dal Segretario Generale,Massimo Arcangeli;

L’A.N.E.M. – Associazione Nazionale Esercenti Multiplex – in persona del suo Presidente,Carlo Alberto Bernaschi,coadiuvato dal Segretario Generale,Gino Zagari;

con l’assistenza del Consulente del Lavoro,Arnaldo Ciulla,e con la partecipazione di una delegazione di esercenti;

la SLC-CGIL,Sindacato Lavoratori Comunicazione,rappresentata dai Segretari Territoriali,Massimo Luciani e Nadia Stefanelli,assistiti da una delegazione di lavoratori di settore;

la FISTEL-CISL,Federazione Informazione,Spettacolo e Telecomunicazioni,rappresentata dal Segretario Territoriale,Gennaro Fresa,assistito da una delegazione di lavoratori di settore;

La UILCOM-UIL,Unione Italiana Lavoratori Comunicazione,rappresentata dal Segretario Territoriale Roberto Corirossi,assistito da una delegazione di lavoratori di settore.

Premesso
che il 31 luglio 2008 è scaduto l’accordo integrativo regionale per i dipendenti(operai e impiegati) dell’esercizio cinematografico,

le parti,come sopra costituite,concordano quanto segue:

1 – Commissione per la Sicurezza

Al fine di favorire la corretta applicazione delle norme sulla sicurezza dei lavoratori e del pubblico,le parti convengono di istituire una Commissione Paritetica con compiti di indirizzo,promozione e verifica degli adempimenti relativi alla sicurezza negli esercizi cinematografici di ogni dimensione del Lazio:informazione e formazione,valutazione e prevenzione del rischio,presidi minimi indispensabili.

Oltre a monitorare la situazione sull’argomento alle norme di sicurezza degli esercizi cinematografici e cinema-teatrali del Lazio,la Commissione ha facoltà di richiedere al datore di lavoro,ove necessario,la documentazione attestante il rispetto della normativa,riservandosi di convocare datori di lavoro e Rls per compiere i necessari accertamenti e promuovere eventuali interventi,ovvero di richiedere l’intervento degli organi preposti nei casi di inosservanza.

La Commissione si riunisce in via ordinaria trimestralmente e,comunque su richiesta anche disgiunta di almeno un terzo dei componenti.Al termine di ogni riunione si redige un verbale.

La Commissione è composta da sei membri,3 nominati dalle OO.SS. e 3 nominati dalle organizzazioni datoriali e dura in carica per tutta la vigenza del Contratto Integrativo territoriale.


2 – Parte Economica

Annualmente,nel periodo 01 gennaio / 31 dicembre con il superamento di 13.500.000 di Presenze nella regione Lazio,verrà corrisposto ripartito in 12 rate mensili da euro 80,00,con le seguenti modalità:

A – per il lavoro Part-Time,l’importo del premio verrà adeguato in relazione della percentuale di lavoro effettivamente prestato.

B – il premio sarà corrisposto in misura uguale a tutti i livelli retributivi(Monosala,Multisala dal 1° livello al 6° livello,Multiplex dal livello A al livello QA).

C – per ogni giorno di assenza,fatto salvo quanto previsto al successivo punto E,verrà detratta al lavoratore una quota di euro 3,00 per i giorni feriali ed euro 5,00 per i festivi e prefestivi,la detrazione totale mensile potrà essere effettuata fino alla concorrenza dell’intero premio mensile,per i part-time le cifre in detrazione saranno rapportate percentualmente al lavoro contrattuale prestato.

D – Le cifre detratte saranno accantonate dal datore di lavoro e,successivamente ripartite,tra tutti i lavoratori appartenenti alla medesima unità produttiva,alle scadenze del 30 giugno e del 31 dicembre.

E – Tenuto conto che la maternità e l’infortunio vengono erogati dagli istituti competenti in base alle competenze erogate dal datore di lavoro nei giorni precedenti l’evento,comprendenti quindi anche il premio,la detrazione per assenza giornaliera, non verrà applicata,solo per le assenze per le giornate di riposo normale e/o compensativo,ferie,permesso e per i giorni di effettiva ospedalizzazione del dipendente che non riguardi maternità ed infortunio.

F – Il premio sarà esposto nelle voci economiche di corpo del cedolino paga individuale mensile e,non parteciperà al calcolo ed alla formazione di nessun altro istituto economico quali,a titolo esemplificativo e non esaustivo,straordinari,festività,tredicesima,quatt
ordicesima,T.F.R. ecc..

Il premio di euro 960,00 riguarda tutti gli esercizi di Roma città oltre ai Multiplex da 8 schermi in su presenti nel territorio regionale.
Per gli altri esercizi non rientranti nelle casistiche elencate – esercizi fuori Roma fino a 7 schermi – il premio sarà pari ad euro 480,00 ed i giorni in detrazione saranno rispettivamente di euro 1,50 per i giorni feriali e di euro 2,50 per i giorni festivi e prefestivi,fermo tutto il resto.
Il premio totale annuo sarà riproporzionato per un minor periodo di lavoro e/o attività dell’esercizio annua,tenendo conto che ogni mese lavorativo normale,con le eventuali riduzioni previste per Part-time e fuori Roma,corrisponde ad euro 80,00 mensili che saranno rapportate soltanto ai periodi di effettività lavorativa,con esclusione per le chiusure a titolo di ferie o per quanto previsto dall’art. 51,comma 1 e 2,del CCNL dei dipendenti dagli esercizi cinematografici e cinema-teatrali.

Il presente accordo decorre dal 01 novembre 2008 fino al 31 dicembre 2010 e si applica a tutto il personale in forza dal 01 novembre 2008.

Il presente accordo rientra nella casistica prevista dalla lettera c) comma 1,art.2,ex D.L. 27 maggio 2008 n° 93,con l’applicazione per chi ne ricorrano i requisiti,della tassazione ridotta al 10%.

Nota a Verbale
Verificato che nel periodo 01 gennaio 2007 / 31 dicembre 2007 sono state superate,nella regione Lazio,i 13.500.000 di presenze,le parti concordano di corrispondere,per i mesi di novembre e dicembre 2008,le cifre di euro 80,00(euro ottanta virgola zero) mensili,con le eventuali riduzioni previste per Part-time e fuori Roma,senza il calcolo di nessuna cifra arretrata per i periodi pregressi.

Le parti convengono che l’applicazione del presente accordo esaurisce quanto previsto al “punto 2 ASSETTI CONTRATTUALI” dell’accordo Interconfederale 23/07/1993 che prevede un secondo livello di contrattazione,aziendale o alternativamente territoriale.

Il presente accordo è stato stipulato il giorno 29 ottobre 2008 presso la sede dell’A.N.E.C. Lazio in via Vicenza 5/a.

Seguono firme



Saluti,Salpa

Nei prossimi giorni farò un commento(pur non avendo partecipato all'incontro)







PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.4346 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]